Thomas Cheval tra i 20 semifinalisti di AmaSanremo col brano ACQUA MINERALE,

A Sanremo giovani Thomas Cheval arriva con uno sguardo ironico sul disagio esistenziale della sua generazione; ‘Acqua minerale’ – qualcosa che va giù facilmente ma può anche soffocarti – riflette il senso di costrizione privato in questo periodo particolare. Il brano lascia comunque un sapore allegro e frizzante in bocca: la voglia di riemergere, alla fine, vince sempre. Thomas è autore di testo e musica, e ha girato il video del brano durante il lockdown, con l’ aiuto di un cellulare e della sorella Mathilde. 
Finalista di The Voice 2015, esce nello stesso anno il suo primo EP sotto etichetta Universal.

Nel 2016 vince il contest “Feeling the Street” (Toyota Global come artista più cliccato al mondo, con il proprio inedito “And so it ends”. In seguito a ciò parte per una tournée in Australia, che lo porterà a registrare negli Studios 301 di Sidney, con il produttore Jason Kerrison, il brano “The Limit is the Sky”, poi acquistato da Toyota Japan, a fini promozionali.

Nel giugno 2017 esce ‘La vita che ti aspetti’ distribuito da Universal, al quale fa seguito nel 2018 ‘Due calamite in affitto’, in rotazione per diversi mesi su MTV canale SKY. Nel 2019 è la volta di ‘Io’ , brano selezionato da MTV New Generation e messo successivamente in rotazione sul canale MTV Music (canale 708 di SKY)

Il 2020 vede l’artista impegnato nella realizzazione di un album inaugurato dal singolo ‘Baguette’, pubblicato a settembre e prodotto da Stella Fabiani per The Biplano Team e realizzato da Marco Mantovani e Thomas Cheval.