dopo ballando Samanta togni si fa… i fatti vostri!

E’ ufficiale: Samanta Togni si farà… “I fatti vostri”! E’ l’ex ballerina di Ballando con le stelle, infatti, la nuova partner di Giancarlo Magalli alla conduzione dello storico programma di Rai Uno. Samanta prenderà dunque il posto di Roberta Morise, il cui addio è stato confermato già nei mesi scorsi dalla diretta interessata. Sempre qualche mese fa, inoltre, la Togni aveva annunciato la volontà di dire addio alla trasmissione di Milly Carlucci: nessun contrasto con la padrona di casa del talent danzereccio, ma solo la volontà di iniziare una nuova avventura televisiva.

Sei a una svolta importante della tua carriera. Come affronti questa nuova sfida?
E’ davvero una bella sfida! L’affronto con grande entusiasmo e con tutta disciplina che ho imparato dalla mia professione principale, la danza: in tanti anni da ballerina ho capito che la disciplina è base fondamentale per qualunque risultato. Ci metto anche lo stesso entusiasmo e la stessa voglia di imparare. So che sarà un’avventura impegnativa, ma anche molto bella.

Prenderai il posto che fu di Roberta Morise e Adriana Volpe. Prenderai spunto dalla loro conduzione o sarai semplicemente te stessa?
Sarò me stessa. Guardo con interesse tutte le persone che fanno questo lavoro per capire cosa mi piace e cosa mi piace di meno. Ma penso che sia giusto che ognuno porti se stessa in quella piazza. Io lo farò con impegno e cercando di imparare.

Quali novità porterai nella trasmissione?
Ancora non posso dire nulla, ma posso anticipare che qualcosa della mia professione ci sarà senza dubbio. Sicuramente la novità sarà comunque la mia persona. Ognuno è diverso ed è inevitabile che porti qualcosa di nuovo.

Prima di diventarne parte integrante, guardavi il programma?
Sì. Si tratta di una trasmissione storica, che quest’anno compie 30 anni. Quando ero più piccola lo seguivo con interesse perché tocca tanti argomenti, sia cronaca e attualità, sia argomenti più leggeri. E poi c’è il grande Paolo Fox col suo oroscopo che mi diverte sempre.

In che modo di stai preparando al tuo debutto al timone della trasmissione?
Mi preparo soprattutto a livello psicologico, cercando di impegnarmi molto e portando il meglio, come faccio sempre quando inizio un nuovo lavoro. Voglio mettermi alla prova, poi vedremo cosa mi aspetterà.

Parlando di Adriana Volpe, ti va di commentare la guerra mediatica con il tuo futuro collega?
No, sono cose che non mi riguardano.

Che idea ti sei fatta di Magalli?
Magalli è un vero uomo di tv: sono tanti anni che fa questo lavoro, ha tanta professionalità e la battuta sempre pronta. Non ho mai avuto modo di conoscerlo veramente, lo conoscerò in questo anno insieme.

Il conduttore ha ammesso di essere stato piuttosto contrario alla sostituzione di Roberta Morise. Questa sua affermazione ti è dispiaciuta?
No, lo coprendo. Quando lavori a stretto contatto con delle persone con ritmi giornalieri che vanno avanti per mesi, è normale ed è umano che nascano amicizie, che ci si prenda a livello empatico. Così quando poi non si lavora più insieme, è inevitabile essere dispiaciuti. Lo capisco benissimo.

Quanto all’addio a Ballando con le stelle, invece, come lo stai vivendo?
Ho preso questa decisione con grande consapevolezza. Non è stato semplice, ma quando ho deciso di farlo l’ho fatto con convinzione. Sono molto legata ai colleghi, amici di una vita con i quali ho condiviso tanti anni insieme, ma sono convinta e felice di questo cambiamento. Il cambiamento è sempre fondamentale nella vita e credo che vada agevolato. Era arrivato il momento di cambiare qualcosa

Cosa te l’ha fatto capire?
Era da qualche anno che ci pensavo. Non si può fare la ballerina per tutta la vita, perché ci sono limiti fisici invalicabili. Io volevo fermarmi prima per lasciare buon ricordo agli altri e soprattutto dentro di me. Volevo fermarmi un attimo prima e fare altro nella vita.

Guarderai comunque lo show di Milly Carlucci e cosa pensi del cast?
Certo! Sono in contatto con i colleghi e amici e tiferò per tutti loro. Ovviamente mi farà effetto guardarlo dall’esterno.

Tra i protagonisti di questa edizione con chi ti sarebbe piaciuto ballare?
Sinceramente non lo so: quando volto pagina lo faccio definitivamente quindi non ci ho neppure pensato.

Sei reduce da un viaggio a Dubai, dove ti sei recata per stare vicino a tuo marito che lavora lì. Come sono state queste settimane?
Difficili! Le temperature sono proibitive, l’estate di Dubai è impegnativa. Se qui fa caldo, al confronto di Dubai, qui si sta freschi, essendoci una temperatura percepita di 53 gradi. Ma sono scelte fatte per amore, altrimenti non ci sarei andata.

Il matrimonio con Mario come procede?
Benissimo! Con il lockdown, abbiamo avuto modo di passare molto tempo insieme e questo ci ha fatto capire quanto fosse giusta la scelta di sposarci dopo così poco tempo.

L’idea di allargare la famiglia vi stuzzica?
No. La nostra è una famiglia abbastanza larga: mio figlio è maggiorenne, i suoi hanno 16, 14, 12 anni. Stiamo bene così.

L’anno prossimo compirai quarant’anni, che emozioni ti provoca essere alla soglia degli anta?
Sicuramente fa riflettere perché il tempo corre. Però è bello perché l’ho fatto correre riempiendolo molto: ho fatto tante cose belle, sia nel privato che nella vita professionale. Mi sento serena e guardo ai miei 40 anni con soddisfazione.

Che regalo vorresti farti per i tuoi primi 40 anni?
Il regalo che volevo per i 40 anni, l’ho ricevuto prima: trovare una stabilità affettiva e privata e avere un grande cambiamento lavorativo.

(di Sonia Russo – realizzata per MIO n. 29)