Jeremy e Tori, il corteggiamento ai tempi del coronavirus

Il coronavirus non fermerà l’amore! Ma, almeno per il momento, ha cambiato le strategie di corteggiamento. E’ accaduto a New York dove, come in Italia, la quarantena ha di fatto azzerato le possibilità di incontro. Ma i single costretti tra le mura domestiche non si arrendono e, anzi, inventano i modi più innovativi per stupire. Proprio come ha fatto il fotografo Jeremy Cohen che, mentre scattava alcune foto dal balcone, si è imbattuto in una ragazza intenta a ballare sul tetto del suo palazzo. Il fotografo ha così deciso di direzionare il suo drone verso Tori, così si chiama la donna, e, attaccato ad esso, le ha inviato il suo numero di telefono e la richiesta di ‘incontrarsi’. Lei ha accettato e i due si sono concessi un vero e proprio pranzetto romantico, con il solo limite della distanza che intercorreva tra i palazzi. Una videochiamata sullo smartphone ha però permesso di accorciare le distanze e concesso loro di conoscersi e parlarvi un po’ più da vicino. Aspettando il momento di incontrarsi davvero.