Coronavirus, mons. Russo (Cei): “Serve senso di responsabilità”

L’emergenza coronavirus deve essere affrontata da tutti con “senso di responsabilità”. Lo ha detto il segretario generale della Cei, mons. Stefano Russo, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000.
“Esprimiamo la vicinanza – ha aggiunto mons. Russo ai microfoni di Tv2000 – verso coloro che sono stati direttamente colpiti da questa emergenza. E ringraziamo anche tutti coloro che si stanno adoperando per farsi prossimi alle tante situazioni che questa emergenza richiede. Penso ai sacerdoti, ai laici impegnati nelle parrocchie ma anche medici, infermieri e operatori sanitari che si stanno spendendo in modo instancabile dando veramente un bel segno a tutti noi”.
“Cercheremo anche noi – ha concluso mons. Russo a Tv2000 – di fare la nostra parte affinché possiamo farci prossimi gli uni agli altri per affrontare questa situazione imprevista ma che ci richiede senso di responsabilità”.