Osvaldo Supino: Mahmood tace, io no!

Se Mahmood all’Eurovision si cela dietro a “moderne ideologie” per non affermare la sua posizione in merito alla sua sessualità, dall’altra parte del mondo Osvaldo Supino nelle TV Americane non ha filtri e parla con naturalezza della sua omosessualità.

Il cantante italiano pugliese, dopo 4 album in lingua inglese ha appena debuttato con il suo progetto in Spagnolo “Luces”. Un album prodotto da Scott Robinson (Produttore di Demi Lovato e Christina Aguilera) presentato con un intenso tour promozionale che tra le tante televisioni ha toccato perfino la CNNenEspanol dove dopo Laura Pausini, Eros Ramazzotti e IlVolo, Supino è il quarto cantante italiano intervistato e promosso dalla storica emittente televisiva. Trasmissioni, per la cronaca, dove quotidianamente vengono ospitate star del calibro di Ricky Martin, Shakira e Jennifer Lopez.

Durante il tour promozionale Osvaldo è stato intervistato da MegaTV e alla domanda della conduttrice che gli chiedeva di come avesse fatto a superare i momenti di bullismo legati al suo essere apertamente gay, l’artista ha risposto “Con la passione che ho da sempre per la mia musica. Da sempre è stata la mia ancora di salvezza. E poi l’amore e il supporto della mia famiglia che in questi anni è stato necessario. Quando leggo storie di genitori che non accettano i figli mi vengono i brividi e mi rendo conto di quanto sono stato fortunato io ad avere due genitori che mi hanno sempre sostenuto.”

Inoltre, per AmericaTV, storica televisione tra le più viste in Venezuela ha dichiarato “Credo che in questo momento epocale la cosa più importante è amare. Non importa chi stai amando ma quanto e come dai amore a un altro. Non cambierei mai per piacere al pubblico, penso che la forma di rispetto più grande è mostrarsi con sincerità per come si è davvero e io non ho mai nascosto chi sono”

Osvaldo Supino aveva gia scandito apertamente le sue posizioni con un’intervista dove parlava delle sue relazioni e si schierava contro l’omofobia  nel 2017 a Univision (la TV più vista e seguita in America Latina) . 

Una scelta chiara e di successo per l’artista che tra i tanti premi internazionali ha vinto come primo italiano anche un LAIFFA Award a Los Angeles per il videoclip di “Infinity” dove raccontava proprio una storia gay.Ormai è noto che Osvaldo Supino è in verità tra gli artisti italiani che più ha supportato le cause LGBT in questi anni, in Italia e all’estero. Gay dichiarato, è stato il primo a mostrare un bacio gay in un videoclip Italiano (video LOL anno 2011) e ha sempre in qualsiasi modo diffuso messaggi di accettazione. Ma è sicuramente ancora più lodevole e rispettosa la scelta di non deviare i discorsi ed essere sempre fedele alla sua idea nonostante la sua fama sempre in forte crescita. “Di sicuro il coming out è qualcosa che va fatto quando si è pronti, ma penso che se fai un mestriere in cui hai popolarità devi fare del bene in ogni modo possibile e diffondere messaggi di supporto e amore”. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...