Oltre la disabilità, l’Arte nel Cuore

Nessuno può negare che il 2018 e il 2019 siano gli anni de L’Arte nel Cuore, la prima Accademia al mondo di formazione artistica per ragazzi disabili assieme a normodotati, che più di altre realtà più o meno simili ha dato prova di come il talento non abbia barriere, quando si tratta di talento vero.
Al di là degli spettacoli teatrali, non è un mistero che “Detective per Caso“, film di successo nazionale, dove i protagonisti principali sono proprio gli allievi de L’Arte nel Cuore, la cui trama non tratta assolutamente di disabilita, sia stato il loro progetto più importante: un messaggio di integrazione senza precedenti, che permette a tutti di comprendere che è la normalità la parola chiave. Ed ecco perchè è fondamentale dare il proprio contributo per il sostengo di questa realtà tutta italiana, che ha come obbiettivo la valorizzazione artistica dei ragazzi con varie disabilità, e il loro inserimento nella società.
Lo si può fare donando il 5×1000, operazione che non costa assolutamente nulla. Nella dichiarazione dei redditi occorre indicare il CodiceFiscale n. 97393460585.

5x1000 foto