8 marzo, Giornata Internazionale della Donna

No, l’8 marzo non è la festa della donna. E’ la Giornata Internazionale della Donna, e le due cose sono ben diverse. Non è l’occasione buona per andare in giro a far baldoria, bensì un momento per focalizzare lo sguardo sui temi legati all’universo femminile, sulle tante conquiste sociali e politiche conseguite negli anni, ma anche sulle zone d’ombra e su quanto ancora c’è da fare.

LA STORIA – Alcuni fanno risalire la scelta della data dell’8 marzo a un episodio drammatico accaduto nel 1857 negli Stati Uniti, quando un gruppo di operaie morì in un incendio nel capannone della fabbrica in cui erano state rinchiuse dal padrone per impedire loro di partecipare a uno sciopero. Spesso si fa riferimento anche a un altro episodio analogo: il rogo di una fabbrica di camicie avvenuto a New York l’8 marzo del 1911, quando persero la vita 134 donne. Ufficialmente la data dell’8 marzo è stata scelta in occasione della Seconda conferenza delle donne comuniste, svoltasi a Mosca nel 1921 nel corso della quale si fece riferimento a una manifestazione contro lo zarismo da parte delle donne di San Pietroburgo nel 1917, in cui le donne manifestarono per ottenere “il pane e la pace”; pochi giorni dopo lo zar abdicò e la data è rimasta nei libri di storia ad indicare l’inizio della Rivoluzione di Febbraio.

LA MIMOSA – E’ stata scelta come simbolo della Giornata nel 1946 da tre ex partigiane e donne politiche: Teresa Noce, Rita Montagnana e Teresa Mattei. I motivi sono tanti: la mimosa è uno dei pochi fiori di stagione ai primi di marzo, è poco costosa e quindi alla portata di tutti, e con il suo giallo, oltre ad essere un  colore festoso, esprime vitalità ed energia: la mimosa è quindi la metafora perfetta del mondo femminile.

I DIRITTI DELLE DONNE – La Giornata internazionale della donna ricorda sia le conquiste sociali, economiche e politiche conseguite dalle esponenti del sesso femminile, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutto il mondo. E’ associata a un’altra data simbolo, il 25 novembre, giorno in cui si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel dicembre 1999.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...