Evidentemente le “possibili” corna della moglie, non lo hanno lasciato così tanto indifferente. Riccardo Fogli, infatti, ha sbroccato con una caduta di stile davvero imperdonabile. In Honduras, il cantante dei Pooh ha pesantemente offeso Ariadna Romero, definendola “zo…”…, donna di facili costumi, per usare un eufemismo. Il motivo di tanta volgarità? Una banalissima nomination, peraltro prevista dal regolamento.

Proprio lui che durante l’incontro con la moglie Karin Trentini si era mostrato un tale gentleman da smontare in un baleno il corna-gate. E invece, come un soggetto da bar Sport, si è lasciato andare a un comportamento deplorevole che non può, e non deve, restare impunito. Ecco perchè il popolo web è in rivolta e chiede l’eliminazione immediata di Fogli dal reality. Del resto impossibile negare che si tratta effettivamente di atteggiamento così diseducativo, così privo di spirito umano, carico di intolleranza verso il gentil sesso (perchè quando si usano questi termini, la considerazione che si ha delle donne è quella), che non è accettabile da nessuno, tantomeno da un uomo adulto che dovrebbe dare il buon esempio.

L’insulto è stato violentemente scagliato contro la Romero, solo perchè “colpevole” di aver nominato il cantante, cosa – lo ribadiamo – prevista dal regolamento.

Se Alessia Marcuzzisi è irrigidita, e non di poco, con John Vitale per gli stessi titoli dati dall’ex aspirante isolano a Barbara D’Urso, non passerà sopra il medesimo comportamento verso una donna, una madre (che ha un figlio piccolo a casa) e che invece, a dispetto di quanto insinuato da Fogli,è conosciuta proprio per i suoi valori morali e per la sua integrità.

Cartellino rosso in vista per l’ex Pooh?

Annunci