Smalto semipermanente o gel sulle unghie? Ecco cosa dice l’esperto

51298926_10217697656544373_657385233309499392_nIl dilemma è sempre lo stesso: smalto semipermanente o gel sulle unghie, quando applicare l’uno o l’altro?

Consiglio l’applicazione dello smalto semipermanente nei casi in cui l’unghia naturale di partenza abbia già una bella forma e non necessiti di modifiche mentre il gel è indicato per chi ha unghie molto corte (magari perché se le mangia) o con una forma antiestetica (unghie piatte, rigate, a cucchiaio ecc.). In questo secondo caso infatti, affinché il risultato finale sia perfetto, occorre intervenire sulla struttura delle unghie stesse prima di applicare il colore

Fai-da-te o salone?
È fondamentale rivolgersi sempre ad un salone professionale sia per l’applicazione dello smalto semipermanente che per l’applicazione del gel perché solo un professionista formato e qualificato è in grado di valutare la condizione delle unghie naturali, individuare eventuali problematiche (unghie deboli, fragili, presenza di muffe o micosi ecc.) e consigliare il giusto trattamento da eseguire» spiega l’esperta. Inoltre, solamente un professionista che ha effettuato un corso di formazione specifico è in grado di applicare e rimuovere il prodotto rispettando la sicurezza e il benessere delle unghie naturali SENZA creare alcun danno.

Di Federica Nails
(Credito foto: Federica Nails)