ImmagineDiodato e Roy Paci sono tra i 20 big in gara scelti da Claudio Baglioni per il prossimo Festival di Sanremo. I due artisti porteranno sul palco il brano “Adesso” (Carosello Records) scritto da Diodato.

Non è la prima volta che Diodato calca il palco dell’Ariston. Nel 2014 ha partecipato al Festival nella categoria Nuove proposte con il brano “Babilonia”, conquistando il secondo posto e i complimenti della giuria di qualità presieduta dal regista Paolo Virzì, che ha dichiarato: “In mezzo a loro c’è un genio, Diodato [….] Io gli avrei dato tutto, gli avrei messo in braccio Laetitia Casta”.

Esordio in gara al festival per Roy Paci, che ha impreziosito il brano con un ricco arrangiamento di fiati. I due artisti non saranno soli, sul palco insieme con loro due tamburi e tre ottoni ormai diventati delle rarità, in un maestoso ensemble.

<<Sì, torno al Festival di Sanremo dopo quattro anni – commenta Diodato – e lo faccio con un amico, con un grandissimo musicista al mio fianco.

Sin dal giorno in cui ho registrato “Adesso” sul mio computerino a casa, ho pensato che sarebbe stato bello avere un arrangiamento di fiati e, ovviamente, ho pensato immediatamente a Roy.

Mr Paci è, a mio avviso, un musicista capace di far sentire tutta la passione, tutto il suo amore per la musica in ogni nota che scrive e suona.

Pensare di vivere questa esperienza insieme mi fa spuntare un sorriso sulle labbra, perché insieme ci siamo sempre divertiti tanto ed è quel che faremo anche questa volta>>.

Così Roy Paci aggiunge: <<Dividere il palco di Sanremo è quasi il coronamento di una lunga “amicizia artistica” che ci lega sin dai tempi di Babilonia, quando con Etnagigante abbiamo presentato il brano per la partecipazione di Diodato a Sanremo Giovani, un bellissimo ricordo per tutti noi, e credo che sia emozionante pensare di rivivere questa avventura, anche se in delle vesti nuove. Per me poi sarà la prima volta “sul palco” del Festival, dopo anni di arrangiamenti per altri e un’esperienza come direttore d’orchestra>>.

Annunci