ariana-grande-wallpaper-3-freeAriana Grande, licenzia in tronco una delle ballerine del suo spettacolo “Dangerous Woman Tour”. La popstar ha ritenuto necessario prendere un provvedimento rigoroso, a causa di alcune frasi razziste condivise dalla ragazza sui vari social.

La ballerina ha più volte espresso delle frasi contenenti la parola “nigga”, cioè negro, utilizzata con il preciso intento di sminuire e denigrare.

Ariana ha così smesso di seguire i vari profili social della ballerina, eliminando ogni via di comunicazione e rimuovendo tutte le immagini che la ritraggono al suo fianco.

In America, negli ultimi tempi, la parola “nigga” è stata decisamente condannata, quasi abolita se vogliamo, quindi si può ben comprendere la reazione decisa della cantante, anche perchè la parola sotto accusa veniva inserita in post chiaramente razzisti.

Ora piovono una marea di insulti nei confronti della ballerina, che si è ritrovata a dover eliminare la maggior parte dei suoi profili social.

di Daniela C. G.

Annunci