4f9fb118dd95d47911e87f107ed22696--spirit-animal-tomsRivelazione shock da parte di Kate Walsh, attrice in Grey’s Anatomy. L’interprete di Addison Montgomery ha raccontato la sua drammatica storia a ‘Cosmopolitan’: “Ho avuto un tumore al cervello”.

I fan delle serie tv impersonate dall’attrice, non possono di certo sapere la tragedia che, solo due anni fa, Kate ha trascorso tra paure e timori di una certa gravità. L’attrice si ritrova a raccontare la sua storia, con l’intento di invitare le persone a comprendere il proprio corpo e i sintomi che si distanziano dalla normalità, anche i più miseri.

Racconta infatti, che nei primi momenti, quando ancora era all’oscuro della malattia, ha notato dei cambiamenti sostanziali nel suo modo di agire. Il primo avvertimento è derivato da una sua consuetudine, il pilates; durante una lezione il suo istruttore ha notato che i suoi movimenti erano inconsueti. Poi racconta ancora la sua difficoltà a mettersi alla guida dell’auto; e infine il suo impedimento a stare sveglia o parlare.

Ad un certo punto arriva la diagnosi, che sul momento l’abbatte fortemente, un tumore di grandi dimensioni era collocato sul lobo frontale destro:”Mi sono sentita come se fossi uscita per qualche istante dal mio corpo. Quando mi hanno ricoverata mi sono sentita come se avessi di nuovo 6 anni”.

A soli tre giorni dalla tragica scoperta, è stata sottoposta ad una delicatissima operazione, fortunatamente andata a buon fine. Tra cure e paure, la Walsh ha reso evidente il suo incubo anche per rendere nota la forza che l’ha contraddistinta.

di Daniela C. G.

Annunci