Canonization_2014-_The_Canonization_of_Saint_John_XXIII_and_Saint_John_Paul_II_(14036966125)Cartagena (Colombia)- Attraversando le strade colombiane di Cartagena, Papa Francesco diviene il protagonista di un piccolo incidente. Il Pontefice si è fatto male sbattendo alla Papamobile, più precisamente ad un tubo di metallo, posto sull’autovettura e al quale era aggrappato.

Il piccolo infortunio è avvenuto nel momento in cui il Papa si è esposto per abbracciare un bambino. Momenti di panico hanno caratterizzato quegli istanti che parevano essere drammatici, mentre in seguito è apparso chiaro che le ferite riportate si presentavano di piccola entità. L’incredibile folla, che si estendeva per km, non si è accorta di nulla, mentre le tv locali hanno manifestato una certa preoccupazione.

La contusione provocata dall’evento si estende sullo zigomo, sotto l’occhio sinistro e sopra l’arcata sopraccigliare. Il Papa è stato medicato con due piccoli cerotti bianchi, mentre l’alare porta ancora l’alone del sangue. Il portavoce, però, ha tranquillizzato i fedeli minimizzando con queste parole: “Va tutto bene, il Papa sta bene”.

Francesco, intanto, ha preferito continuare il suo viaggio proferendo questa semplice frase carica di positività: “Non va sempre tutto come programmato, ma si prosegue”.

di Daniela C. G.

Annunci